GIU’ LE MANI DA SAN SILVIO

Ecco!!! proprio oggi, che m’ ero preparato nella mia capoccia un bell’ articolo per er mio esordio su questo blog, un articolo su Gaetano Saya, er leader gnurante dei nazionalisti gnuranti, te leggo er giornale, e me ‘ ncazzo!!!!

Sì, so incazzato, perchè solo in Italia succede che c’ avemo un Presidente der Consiglio come Silvio Berlusconi che, oltre ad essere un benefattore della collettività cor suo impegno politico, è anche un omo sempre pronto ad aiutare economicamente ogni singolo cittadino!!! E solo in Italia se poteva avere na magistratura che ar povero Silvio jè dà in testa ogni giorno!!! Solo in Italia, pè fà er giudice, devi esser stato comunista militante!!! Solo in Italia, se ammazzi quattro persone e mandi un bambino de dieci anni su na carrozzella pè tutto er resto della vitaccia sua, nun c’ è problema: basta esser comunista, scappare in Francia, scrivere du romanzetti da bancarelle pè diventà l’ eroe de intellettuali (comunisti) e de na modella che s’ è sposata un presidente francese e che t’ aiutano a scappà in Brasile, dove n’ artro presidente (comunista pure lui!!) te dà l’ asilo politico e te manna a Copacabana a pijarte er sole con du negrone a rimorchio!!! Solo in Italia!!

Invece lui, er nostro amato Presidente, Silvio Berlusconi, nun’ è mai scappato, mai ha ammazzato na mosca, e pè me è un santo, non fosse artro pè come porge cristianamente l’ artra guancia, quanno cor suo potere e coi suoi soldi se potrebbe magnà tutti i suoi nemici!!!

Er problema de Berlusconi è che la gente vede in lui solo er riccone (ho detto riccone, non ricchione!!!) che c’ ha er potere, e nun vede l’ omo che soffre pè fà der bene all’ artri!!!

E allora vedemo insieme una minima parte delle opere buone che er nostro amato ha fatto, solo come Presidente der Consiglio!!!

Ce stava na regazzina che compiva diciott’ anni, e ch’ era triste, perchè er più grande sogno suo era de incontrare er Presidente Silvio Berlusconi, e invece se doveva accontentà de festeggiare er compleanno su uno yacht cò tanti bei regali!! Ebbene, San Silvio, incurante dei suoi impegni e der problema dei parcheggi (e se sà quant’ è difficile parcheggià una macchina in città, figuramose parcheggià l’ elicottero con cui er nostro amato deambula!!!) fa a questa casta fanciulla (Noemi er suo nome) er regalo più bello, presentandose ar suo compleanno!!!

APRITE CIELO!!!! Le malelingue mettono in giro la voce che san Silvio, in realtà, se la sia spupazzata, la regazzina. Improvvisamente  Berlusconi diventa un mostro, la moglie lo molla, ma, quer che fa più male, è che la gente lo chiama papi, nomignolo, se mormora, con cui veniva apostrofato dalla leggiadra fanciulla!!!

Ma san Silvio c’ ha le spalle larghe, se ritira nella sua modesta villa di Arcore, amorevolmente assistito da quarche ragazza pia e da amici fidati, tipo Emilio Fede e Lele Mora, o na certa Nicole Minetti, sua ex igienista mentale che er nostro amato aveva tolto dalla miseria procurandole un posto in Parlamento, e continua a fà opere de carità!!! Se erge a protettore delle adolescenti ed aiuta una povera orfanella marocchina, tale Karima detta Ruby, portannosela a casa sua e dandole quarche soldo pè magnà!!!

Ma il cuore di Silvio è grande, e così, la giovane orfanella, quanno viene arrestata pè aver rubato quarche spicciolo, chi chiama??? Eh si, chiama Lui, Papi, San Silvio, che prontamente usa er suo potere per salvarla (proprio come Gesù: nun salva se stesso, ma salva l’ artri!!) e, come un comune mortale, se inventa la balla dello zio famoso (Mubarack, pace a lui) pè tirar fuori la regazzina, affidandola alle amorevoli cure della sua pomp….ehm, della sua igienista personale, Nicole Minetti!!!

APRITE CIELO!!! I giudici e tutti i comunisti se scatenano!!! cominceno ad accusarlo de essere un corruttore de giovincelle, se inventano un fantomatico ballo, er bunga bunga, che er nostro amato avrebbe ballato con la povera Ruby e tutte le pie fanciulle ospitate nella sua residenza!!!

Eppure er cuore de san Silvio è grande, e quanno cominceno ad arrivà l’ africani coi barconi a Lampedusa, Lui predica amore ed accoglienza, vola a Lampedusa, e, spinto da amore fraterno, se dichiara lampedusano, e per rimarcare la nuova ed eterna alleanza, se compra un villone su quell’ isola!!!

Ora, è di questi giorni, il ritorno alla ribalta de un vecchio problema de San Silvio: er caso Tarantini!!! Giampiero Tarantini, giovane barese, che i giornalisti (altra categoria notoriamente comunista!!!) presentano all’ Italia come un imprenditore disonesto, coll’ abitudine de dà mazzette in cambio de appalti, e colle mani in pasta in un giro de mignotte, mignottine, mignottone!!! Non dicono, però, i signori giornalisti, che er Tarantini (detto Giampy) non fà più l’ imprenditore!!!  Ora lavora in una cooperativa per 2000 (duemila!!!) miserabili euri ar mese!! Ed è proprio così che, spinto dalla disperazione, Giampy aveva chiesto un piccolo aiuto a san Silvio, che nun s’ è negato!!! Ed allora Giampy, pensando de sdebitarse, conoscendo la proverbiale solitudine de Berlusconi, decide de presentargli quarche sua amica, fra cui una certa Patrizia D’ Addario  e Sara Tommasi. Pure la Manuela Arcuri, Giampy, voleva portà da Silvio, ma quest’ ultima, zoccola com’ è, riifiuta de conoscere er nostro amato!!!!

APRITE CIELO!!!! Berlusconi viene additato come un fruitore di escort (no, nun è la macchina!!!) e Giampy va a finì in galera e, sotto tortura, se vede costretto ad accusà san Silvio.

Ora San Silvio è atteso a Napoli (città a cui tanto bene ha fatto, ripulendola un anno fa dalla sua endemica monnezza!!) per esser messo ancora una volta in croce!!! Lui!!! Un omo che nun s’ è mai vergognato de far der bene, pure ai nemici: come quella volta che avvisò a Marrazzo de nun giocà coi trans, che se no lo rovinavano, come difatti accadde!!!

Forza Silvio, continua a lottare!!!

Voijo concludere con le parole dette da una delle amiche der nostro amato, che pè questa amicizia è stata accusata pure lei de esser na mignotta e sfruttatrice de mignotte: Sabina Began. “Berlusconi mi ha avvicinata a Dio, perchè Lui ama Dio ed è una persona di fede. Per me è un maestro di vita, un saggio ed un santo. Lui è un puro, come Gandhi”. Quali parole migliori???

E ce tengo a dì na cosa pure a Giampy Tarantini: A Giampy, se invece de presentà le tue amiche a san Silvio, presentavi quarche ricchione a Vendola, ora nun saresti in questi casini!!!

Fascio Nero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...